Sorveglianza Aerea Territoriale è la prima OdV a diventare centro di addestramento per droni

Con il termine delle attività di audit ENAC svolte ieri a Pavia, la Sorveglianza Aerea Territoriale è la prima Organizzazione di Volontariato di Protezione Civile in Italia a diventare centro di addestramento per aeromobili a pilotaggio remoto, comunemente chiamati droni.

SORVEGLIANZA AEREA TERRITORIALE

La Sorveglianza Aerea Territoriale (SAT abbreviata) è un’Organizzazione di Volontariato della Protezione Civile che effettua ricognizione del territorio e logistica specifica per attività aeronautica.
Nata nel 2011 con l’idea di realizzare pattugliamento e servizi di supporto per la Protezione Civile con velivoli leggeri, si è evoluta nel tempo, affermando l’utilità e l’innovazione del suo concetto di attività alle componenti già consolidate nel sistema di prevenzione e gestione delle emergenze. 
È parte della colonna mobile della Regione Piemonte dal 2013.
Oltre alle attività di volo, i Volontari SAT sono in grado, dopo una specifica formazione, di gestire logistica aeronautica di supporto ed approntare atterraggi temporanei in luoghi idonei, in caso di necessità.

Top

Questo sito utilizza cookies per monitorarne l'attività e migliorarne la consultazione.
Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi