Premiazione classi vincitrici del Contest MyVisto

La Sala Consigliare del Consiglio Regionale del Piemonte ha accolto gli studenti e i videomaker professionisti vincitori del Contest “Il Valore dell’Indipendenza”, indetto da MyVisto e CPD – Consulta per le Persone in Difficoltà ONLUS, in collaborazione con ADN – Associazione Diritti Negati e Vol.To – Centro Servizi per il Volontariato Torino, in occasione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità 2017.
Quest’anno studenti, creativi e appassionati si sono cimentati nell’ideazione e realizzazione di brevi video sul tema Il Valore dell’Indipendenza, declinato nei diversi aspetti. Il successo dell’iniziativa, che ha visto la partecipazione di oltre 45 concorrenti, è sintomatico dell’importanza di trattare tematiche attuali e fondamentali nell’ambito formativo.
La giornata si è aperta con il saluto del Presidente del Consiglio Regionale, Mauro Laus, che ha ringraziato la Consulta per le Persone in Difficoltà per l’impegno costantemente profuso nel porre all’attenzione delle istituzioni e della cittadinanza le esigenze di tutti, riflettendo sullo “sviluppo dell’individualità personale”.
Silvio Magliano, Presidente di Vol.To, ha invitato gli studenti a crescere dedicando del tempo agli altri e al Volontariato, in quanto l’indipendenza è un valore e una potenzialità che rende liberi e non può essere conquistata dal singolo ma solo dall’impegno comunitario.
Paolo Tenna, Titolare di MyVisto, ha sottolineato l’importanza del mezzo audiovisivo come strumento di comunicazione per tematiche sociali e culturali in una realtà sempre più social anche a livello scolastico. Stima nei confronti del lavoro svolto dai docenti delle scuole partecipanti è stata espressa da Dario Tosetti, Presidente e AD Tosetti Value, che ha rimarcato l’importanza di riflettere in ambito scolastico su un argomento concreto e importante quale l’Indipendenza e ha invitato i presenti a concentrarsi sullo studio, sullo sport e sull’aiutare gli altri per costruire un mondo migliore, convinto che indipendenza significhi essere se stessi, portare avanti le proprie passioni con positività, energia e impegno perché “l’indipendenza è spesso anche uno stato mentale”.
Giuseppe Antonucci, Presidente della CPD, ha ringraziato tutti i concorrenti per aver realizzato video di denuncia quale stimolo al miglioramento e opere di valorizzazione del positivo su azioni favorevoli, nella certezza che la denuncia inneschi il cambiamento portando a una quotidianità migliore per tutti, grazie al contributo concreto di ciascuno. Giovanni Ferrero, Direttore della CPD, ha moderato gli interventi esortando i presenti a continuare a riflettere sulle tematiche proposte anche oltre la mattinata.
I premi sono stati assegnati da Giuseppe Antonucci – Presidente CPD, Silvio Magliano – Presidente Vol.To, Gabriele Piovano – Vice Presidente CPD, Paolo Quirico – Direttore Il Sogno del Natale, Paolo Tenna – Titolare MyVisto, e Dario Tosetti – Presidente e AD Tosetti Value.
I premiati delle scuole hanno ricevuto: un buono acquisto di 200,00 € per materiale didattico; una targa; una giornata al Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea e un ingresso omaggio per ogni componente della classe vincitrice per Il Quartier Generale di Babbo Natale allestito all’interno del Parco Il Sogno del Natale – presso i Giardini della Reggia di Venaria Reale (Torino).
Per la Categoria XS (Scuola dell’Infanzia), ha vinto l’I.C. Di Nanni di Grugliasco con il video realizzato dalle sezioni A e B, intitolato “Camminare insieme verso l’indipendenza”. Per la Categoria S (Scuola Primaria) è stato premiato il video “Io non ho paura” realizzato dalla classe V D della scuola A. Toscanini di Torino. Per la Categoria M (Scuola Secondaria di Primo Grado) è stato selezionato il video “Indipendente insieme a te” che è stato creato dalla classe III B della scuola A. Antonelli di Torino. Per la Categoria L (Scuola Secondaria di Secondo Grado) è stata premiata la Classe V AL dell’Istituto Peano di Torino, con il video “Libertà dal mio punto di vista”.
Sono stati premiati, inoltre, i videomaker che hanno partecipato alla sezione generale del Contest. Della Top ten sono stati selezionati i video: “Nessuna Differenza” di Nicola Anardu; “Balla” di Viola Cappelletti; “Un’altra giornata” di Francesco Di Stefano e “Io sono indipendente” di Gabbo96. Fuori dalla Top ten sono stati selezionati i video: “Rialzarsi” di Luca Arcidiacono; “Indipendenza per tutti” di Elz e “Independence Date” di Bruno.
Tutti i lavori delle classi e dei videomaker hanno trattato la tematica con spunti originali e insoliti facendo dell’indipendenza oltre che un diritto, una caratteristica imprescindibile della quotidianità. Lavorare, sognare, amare, fare sport, dedicarsi agli altri, aiutare e chiedere aiuto devono poter essere per tutti un impegno giornaliero. I giovani partecipanti partendo da questi stimoli avranno gli strumenti per fare della nostra società una comunità inclusiva.

Top

Questo sito utilizza cookies per monitorarne l'attività e migliorarne la consultazione.
Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi