Nomina nuovo Presidente della CPD, Francesca Bisacco

Gabriele Piovano si dimette dal Consiglio Direttivo della CPD e dal ruolo di Presidente per motivi personali che gli rendono impossibile seguire con costanza le attività portate avanti dalla CPD e svolgere appieno le funzioni che il ruolo comporta.

Viene nominato il nuovo Presidente Francesca Bisacco che con emozione e gratitudine ha accettato la sfida: “Ringrazio per la fiducia riposta nel mio operato. Sono felice di impegnarmi in questo nuovo compito e conscia delle responsabilità assegnatemi. Non nego un po’ di timore ma sono certa che tutta la CPD mi sosterrà. Entro a far parte della realtà voluta e costruita da Paolo Osiride Ferrero, storico presidente della CPD, e questo passato non può che stimolarmi a fare del mio meglio”.

Nata il 6 luglio 1975, da più di dieci anni si occupa di disabilità nell’ambito riabilitativo e rieducativo. A corollario dell’impegno pratico nel trovare soluzioni volte a migliorare la qualità della vita delle persone con disabilità e non, sostiene l’impegno dell’Associazione Rubens, che ha fondato e dirige, per continuare il processo di destigmatizzazione della malattia e della disabilità. Ha ideato e attuato in questo ambito diversi progetti di ricerca in collaborazione con realtà universitarie locali costruendo una rete che oggi dà sostegno a più di 150 famiglie con figli con paralisi cerebrale infantile, autismo, disturbo del comportamento alimentare e con pazienti psichiatrici, adolescenti problematici e bambini con disturbo dell’attaccamento.

Top

Questo sito utilizza cookies per monitorarne l'attività e migliorarne la consultazione.
Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi