L’associazione Giocodinsieme Progetto Psicosociale promuove “Insieme oltre il lutto”

L’iniziativa “Insieme oltre il lutto”, promossa dall’associazione “Giocodinsieme Progetto Psicosociale” e attiva dal 2006, si rivolge ad adulti con un familiare morto o gravemente malato. Si tratta di “gruppi di auto mutuo aiuto” che si riuniscono il giovedì pomeriggio, ogni due settimane, nella sede di “Lo.Co.”, in via Bianzè 19 a Torino.

I gruppi sono aperti e attivati per un minimo cinque persone, fino a un massimo di dodici partecipanti. Le regole base di partecipazione sono l’ascolto, il rispetto reciproco, la riservatezza. “Insieme oltre il lutto” è un servizio professionale su base volontaria, la partecipazione è gratuita.

Responsabile colloqui e facilitatore del gruppo:  Marcello Pedretti, medico psicoterapeuta.

 

INSIEME OLTRE IL LUTTO

La malattia, il limite, il rapporto con la sofferenza e la morte, la difficoltà del presente, l’incertezza relativa al futuro, sono gravi fonti di stress per le famiglie e le persone che le compongono.
Ove le situazioni familiari siano oggettivamente difficili, come in presenza di minori o in assenza di una rete parentale di sostegno, queste problematiche provocano un circolo negativo che porta all’isolamento, alla depressione, a sentirsi minacciati, situazioni che ostacolano l’uso delle risorse personali e il collegamento alle risorse del gruppo sociale di appartenenza.
“Insieme oltre il lutto” propone spazi di colloquio individuali e, se richiesto, la possibilità di entrare a fare parte di un gruppo di auto mutuo aiuto, occasione per confrontare la propria storia con quella di altre persone che stanno vivendo o hanno vissuto problemi simili, un luogo dove a partire dalle proprie esperienze, attraverso l’ascolto, lo scambio, la condivisione di vissuti “difficili”, sia possibile prendersi cura del proprio presente, scoprirsi come risorse, ritrovare fiducia in sé stessi e nel mondo circostante. Il gruppo “Insieme oltre il lutto” è nato come spazio di incontro e di scambio per adulti in difficoltà, in relazioni alla perdita o alla malattia grave di un familiare. Criteri preferenziali di ammissione sono la presenza in famiglia di minori e l’assenza di una rete parentale di sostegno.

 

Per informazioni
Dott. Marcello Pedretti 3299264833
giocodinsieme@fastwebnet.it

Top

Questo sito utilizza cookies per monitorarne l'attività e migliorarne la consultazione.
Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi