L’Assemblea dei Soci Vol.To approva all’unanimità il Bilancio e il Rendiconto del 2017: 17.702 servizi erogati a 1.178 Associazioni

“I numeri in grande crescita del Rendiconto 2017, nonostante il tema sempre attuale delle risorse, nell’ottica dei cambiamenti introdotti dal nuovo Codice del Terzo Settore, esprimono perfettamente una storia di dedizione che nell’anno del ventennale si conferma sostegno irrinunciabile per migliaia di piccole e medie associazioni di Volontariato: sono ben 1178, infatti, le Associazioni che hanno ricevuto servizi dal Centro Servizi nello scorso anno, per un totale di 17.702 servizi erogati. Le incertezze legate all’entrata in vigore del nuovo Codice del Terzo Settore e alla stabilizzazione dei nuovi organismi di controllo da esso previsti hanno imposto una gestione oculata delle risorse disponibili (2.172.220,57 €, -4,17% rispetto al 2016): abbiamo chiuso l’anno con oltre 211.000 euro di economie, che si aggiungono ai 237.177,69 euro del 2016 non utilizzati nel 2018. Il Bilancio e il Rendiconto 2017 denotano, ancora una volta, l’attenzione a quei servizi che maggiormente contribuiscono ad accrescere la qualità dell’azione dei Volontari e la loro visibilità nei confronti del pubblico e dei portatori di interesse: più consulenze, più materiale promozionale stampato, più servizi di ufficio stampa, più siti web e supporti multimediali, maggior numero di formatori e relatori, più corsi di formazione. Nonostante tutto, il Volontariato si conferma, anche grazie all’aiuto determinante dei Centri di Servizio, una spinta positiva per tutta la società”. Così Silvio Magliano, Presidente Vol.To, commenta l’approvazione all’unanimità del Bilancio e del Rendiconto 2017 da parte dell’Assemblea dei Soci, riunita nella Sede di via Giolitti 21 a Torino. A fronte di 2.172.220,57 euro di risorse disponibili, sono stati erogati 17.702 servizi a 1.178 Associazioni del territorio, di cui 1051 iscritte al Registro del Volontariato.

Grazie al monitoraggio della spesa e all’incremento dell’efficienza, per il terzo anno consecutivo, l’incidenza dei costi fissi è al di sotto dal limite fissato dal Comitato di Gestione, cosicché la maggior parte delle risorse disponibili sono state rese libere per servizi “on demand”: i costi fissi si attestano quindi al 45%, a fronte del limite del 55% fissato dal Comitato di Gestione. Nel capitolo “Iniziative del Centro Servizi Vol.To” troviamo alcune voci significative come gli 913 nuovi Volontari reclutati dallo Sportello di Orientamento; gli 843 Volontari formati dai 67 corsi di formazione realizzati, i 1482 studenti coinvolti nell’ambito “Scuola e Volontariato”.

In aumento molte voci nella sezione Servizi di Base: 5537 (+10,1% rispetto al 2016) consulenze erogate a 1149 (+5) Associazioni; 2026 le richieste di materiale promozionale stampato (+14); 1013 i servizi di ufficio stampa. Nel 2017 sono state 28 le richieste di relatori, 50 quelle di formatori.

Top

Questo sito utilizza cookies per monitorarne l'attività e migliorarne la consultazione.
Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi