Inaugurato il DAE nella sede di Vol.To

Donato dall’Associazione Italiana Cuore e Rianimazione e Fondazione La Stampa Specchio dei tempi.  
Silvio Magliano: “Continueremo a dare il nostro contributo nella diffusione della cultura della defibrillazione veloce”

Nella sede del Centro Servizi per il Volontariato Vol.To., a disposizione dei Volontari e di tutta la cittadinanza, è stato installato un defibrillatore semiautomatico (spesso abbreviato con DAE, defibrillatore automatico esterno, o AED, automated external defibrillator), dispositivo in grado di effettuare la defibrillazione delle pareti muscolari del cuore in maniera sicura, dal momento che è dotato di sensori per riconoscere l’arresto cardiaco dovuto ad aritmie, fibrillazione ventricolare e tachicardia ventricolare.
Il DAE, inaugurato oggi pomeriggio in concomitanza con la Giornata Mondiale per il Cuore – Torino Heart Days, è stato donato a Vol.To. dalla Fondazione La Stampa Specchio dei tempi e dall’Associazione Italiana Cuore e Rianimazione “Lorenzo Greco” Onlus, che si occupa di formazione e informazione in materia cardiovascolare: promozione dei corretti stili di vita, attività di prevenzione e cura attraverso screening e visite, diffusione dei gesti salva vita quale la rianimazione cardiopolmonare e la defibrillazione precoce, sensibilizzazione dell’opinione pubblica.
Il defibrillatore automatico esterno sarà a disposizione dei Volontari che frequentano quotidianamente la sede del Centro Servizi e di tutta la cittadinanza, che sarà avvertita della presenza del DAE da un’apposita targa. Il personale di Vol.To. è formato all’utilizzo del DAE e verrà valutata la possibilità di organizzare dei corsi di formazione a tal proposito rivolti ai Volontari delle Associazioni accreditate.

“Il primo ringraziamento – interviene Silvio Magliano, presidente Vol.To. – va all’Associazione Italiana Cuore e Rianimazione Onlus e a tutti i suoi Volontari, per l’impegno quotidiano che mettono per salvare il bene più prezioso, la vita umana: sono un esempio di dedizione e servizio tutti dovrebbero prendere a modello. Ricordo che l’arresto cardiaco è una delle principali cause di morte, la morte cardiaca improvvisa rappresenta circa il 10% delle morti totali in Italia”.
“Il secondo ringraziamento – prosegue Magliano – è per il dono che abbiamo ricevuto in occasione della “Giornata Mondiale del Cuore”, un defibrillatore da posizionare nella sede di Vol.To. I defibrillatori sono uno strumento tanto semplice nell’utilizzo quando fondamentali per salvare le vite: il tasso di sopravvivenza in assenza di manovre salvavita in contesto extra ospedaliero è bassissima (circa 5%) ma è anche dimostrato dalla letteratura che la defibrillazione precoce può arrivare a triplicare la sopravvivenza”.
“Ormai la cultura del defibrillatore si sta diffondendo, anche per gli obblighi di legge. Se ne trovano negli impianti sportivi, nelle stazioni della metro, in tanti esercizi commerciali. Ma non basta ancora, se tanta strada è stata fatta, ce n’è ancora altrettanta da percorrere, in primis nella diffusione dei defibrillatori sul territorio, perché la tempestività di intervento è fondamentale nella sua efficacia. Invitiamo la Regione Piemonte a proseguire nella mappatura di tutti i DAE presenti sul territorio e dobbiamo lavorare tutti insieme sull’utilizzo dei defibrillatori. È vero che ormai sono macchine automatiche o semi-automatiche che guidano l’utente al loro utilizzo, ma per agire in una situazione di emergenza servono sangue freddo e autocontrollo. Sapere come funziona un defibrillatore, essere allenati all’utilizzo anche attraverso una formazione di poche ore, può risultare decisivo”.
“Il Centro Servizi Vol.To – conclude Magliano – non farà mancare il suo appoggio in questo percorso per la diffusione della cultura della defibrillazione precoce”.

Top

Questo sito utilizza cookies per monitorarne l'attività e migliorarne la consultazione.
Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi