Anpas promuove la II edizione del Manuale Operatore DAE con DVD in lingua dei segni

Anpas (Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze) Comitato Regionale Piemonte ha pubblicato la nuova edizione del manuale multimediale di formazione per la rianimazione cardiopolmonare con l’utilizzo del defibrillatore semi automatico esterno, Operatore Dae, con in allegato il video didattico tradotto nella lingua dei segni italiana (Lis), in modo che sia fruibile anche dai sordi.

Il manuale Operatore Dae, II edizione, è edito da Anpas Piemonte e Dipartimento Interaziendale Emergenza Sanitaria 118 Regione Piemonte in collaborazione con Simeup – Società italiana di medicina di emergenza ed urgenza pediatrica. Traduzione in lingua dei segni italiana a cura dell’Istituto dei Sordi di Torino.

L’idea del manuale multimediale tradotto nella lingua dei segni nasce dalla positiva esperienza di un corso Blsd (Supporto di base delle funzioni vitali e defibrillazione) svolto, lo scorso anno, da Anpas Piemonte, presso la sede di Ens Onlus, Ente Nazionale Sordi, sezione di Asti, volto ad abilitare all’utilizzo del defibrillatore sia alcuni giocatori della squadra di calcio Asd Sordi Asti sia soci e volontari dell’Ens di Asti, 17 persone in tutto, la maggioranza sordi. Per la lezione e le prove pratiche i formatori Anpas si sono avvalsi della collaborazione di interpreti della lingua dei segni italiana. I partecipanti hanno superato positivamente il corso e ottenuto l’attestato valido sul territorio nazionale e il relativo tesserino.

Anpas Comitato Regionale del Piemonte, in qualità di agenzia formativa accreditata dalla Regione Piemonte ad oggi ha formato e certificato all’uso del defibrillatore semiautomatico esterno quasi 17mila cittadini in tutta la Regione. In un sistema, quello piemontese, che conta circa 113mila nominativi iscritti nella banca dati del Portale per la Formazione in Sanità della Regione Piemonte e 143 enti accreditati.

Il presidente Anpas Piemonte, Andrea Bonizzoli: «L’impegno di Anpas nella prevenzione e nella formazione si amplia ponendo un altro tassello importante nell’offerta formativa, a dimostrazione di come la nostra associazione di volontariato sia attenta ai bisogni delle comunità in cui opera; il manuale multimediale nella lingua dei segni, segno tangibile di come le sinergie tra associazioni possano portare a importanti risultati. Grazie a tutti i volontari di Anpas Piemonte e al personale dell’Istituto dei Sordi di Torino che si sono adoperati alla realizzazione».

Il responsabile della Formazione Anpas Piemonte, Gianni Mancuso: «Con la stampa del manuale e l’implementazione del video si è concluso positivamente un percorso fortemente voluto da Anpas Piemonte. Le manovre di rianimazione cardiopolmonare e dell’utilizzo del defibrillatore semiautomatico iniziano finalmente ad avere il riconoscimento dovuto; la diffusione dei defibrillatori e la conoscenza delle tecniche pratiche garantiranno quella sicurezza dovuta alla popolazione facendo sì che i territori siano sempre più cardioprotetti. Un grazie ai nostri formatori e all’Istituto dei Sordi di Torino».

I corsi Blsd si tengono presso la sede Anpas di Grugliasco (To) e sul territorio della Regione Piemonte, nelle sedi delle Pubbliche Assistenze Anpas, secondo un calendario di date consultabile sul sito dell’Anpas: www.anpas.piemonte.it.

Tra i 17mila abilitati da Anpas all’uso del Dae (Defibrillatore semiautomatico esterno) troviamo il personale dipendente delle otto circoscrizioni di Torino, dipendenti Gtt – Gruppo Torinese Trasporti e di Ferrovie dello Stato, numerosi vigili del fuoco volontari, polizia municipale, personale di palestre, società sportive, istituti scolastici e aziende.

Il corso ha una durata di 4 ore, l’80 per cento del tempo di lezione riguarda la parte pratica con defibrillatore trainer. I discenti vengono forniti di pocket mask riutilizzabile e di manuale multimediale Operatore Dae. Gli argomenti trattati sono diversi: l’introduzione alla rianimazione cardiopolmonare, la valutazione della sicurezza ambientale e della vittima e riconoscimento dell’arresto cardiaco, l’allertamento del sistema di emergenza/urgenza, il Bls (Basic life support) e uso del defibrillatore e la disostruzione delle vie aeree da corpo estraneo.

L’età minima per accedere è di 16 anni. L’autorizzazione all’utilizzo ha valenza dal compimento del diciottesimo anno di età. I corsi sono aperti a tutti, personale laico anche senza alcuna formazione sanitaria, incaricati al primo soccorso aziendale o presso centri sportivi, soccorritori, medici e infermieri.

Per iscrizioni ai corsi a calendario o per qualsiasi altra informazione contattare telefonicamente la segreteria Anpas Piemonte al numero 011-4038090 o alla mail info@anpas.piemonte.it.

L’Anpas (Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze) Comitato Regionale Piemonte rappresenta oggi 81 associazioni di volontariato con 9 sezioni distaccate, 9.379 volontari (di cui 3.447 donne), 6.259 soci, 407 dipendenti, di cui 55 amministrativi che, con 404 autoambulanze, 191 automezzi per il trasporto disabili, 224 automezzi per il trasporto persone e di protezione civile e 5 imbarcazioni, svolgono annualmente 462.864 servizi con una percorrenza complessiva di oltre 15 milioni di chilometri.

Guarda e incorpora il VIDEO OPERATORE DAE, tradotto in lingua dei segni italiana (LIS), su sito web
https://www.youtube.com/watch?v=he6g6J7n2LM

Top

Questo sito utilizza cookies per monitorarne l'attività e migliorarne la consultazione.
Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi