Anpas al campo nazionale del CNGEI – Corpo nazionale giovani esploratori ed esploratrici italiani

Anpas (Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze) Comitato regionale del Piemonte assicurerà l’assistenza sanitaria e il supporto logistico, anche con strutture campali di protezione civile, al Campo Nazionale del Cngei (Corpo Nazionale Giovani Esploratori ed Esploratrici Italiani) l’Associazione scout laica presente in Italia. Il Campo Nazionale quest’anno si terrà infatti in Piemonte, a Vialfrè in provincia di Torino, in località Pianezze dall’1 al 13 agosto.

Un grande evento che vedrà la partecipazione di circa 4.600 scout di cui 4000 ragazzi e ragazze di età compresa tra i 12 e 16 anni. I Reparti e le loro pattuglie/equipaggi saranno ospitate in 12 sottocampi da circa 300 esploratori provenienti da tutta Italia. L’intero campo scout coprirà una vasta area, attrezzata per l’occasione con tutti i servizi necessari all’evento.

A ciascun Reparto straniero verrà affiancato un Reparto italiano con cui condividerà ogni aspetto della vita al campo e le attività che verranno di volta in volta proposte.

Anpas potrà contare sulla presenza di circa 200 volontari soccorritori i quali, grazie a una rotazione in turni di servizio, garantiranno 24 ore su 24 l’assistenza al campo per tutta la durata del raduno. I volontari Anpas si occuperanno non solo di assistenza sanitaria, ma anche della logistica, della segreteria, della cucina, della gestione delle strutture di protezione civile e parteciperanno a molte delle attività in programma.

Inoltre, Anpas metterà a disposizione dell’organizzazione diverse strutture campali per la logistica, una tenda pneumatica che funzionerà da posto medico avanzato, un’ambulanza di base che stazionerà al campo, il sistema radio per le comunicazioni, la cucina mobile con tensostruttura mensa con tavoli e sedie, camper e le tende per il pernottamento dei volontari.

I volontari delle Pubbliche Assistenze Anpas parteciperanno anche ad attività degli scout, in sinergia con Cngei, al fine di promuovere e diffondere le culture del volontariato, del primo soccorso e della protezione civile. Gli istruttori Anpas mostreranno e faranno provare ai ragazzi, con l’aiuto di manichini, le manovre salvavita del Bls (Supporto delle funzioni vitali di base) e forniranno utili nozioni di primo soccorso.

Previsto inoltre lo scambio di buone pratiche ed esperienze tra i volontari del Gruppo Giovani Anpas Piemonte e i ragazzi e le ragazze del Cngei grazie alla partecipazione ai diversi laboratori, alle esplorazioni, anche notturne, e al villaggio delle associazioni dedicato alla scoperta del mondo associativo al di fuori del Cngei, spaziando tra i diversi ambiti dell’impegno civile.

Segnaliamo due appuntamenti da non perdere: sabato 4 agosto l’incontro informativo sulla cinofilia da soccorso a cura del Nucleo cinofilo Anpas Piemonte e domenica 12 agosto l’attività “Fuoco di Bivacco”. Per l’occasione, durante il campo, interverrà anche Don Luigi Ciotti.

I volontari Anpas che parteciperanno al Campo Nazionale del Cngei provengono dalle seguenti Pubbliche Assistenze:

Anpas Sociale, Croce Bianca Volpianese, Ivrea Soccorso, Croce Verde Torino, Vssc Volontari Soccorso Sud Canavese, Vasc Volontari Assistenza Soccorso Caravino, Volontari del Soccorso Ceresole e Noasca, Croce Verde Bessolese, Croce Bianca Orbassano, Croce Verde None, Croce Bianca del Canavese, Gruppo Volontari Ambulanza Verolengo, Pal Pubblica Assistenza Livornese, Vapc Volontari Assistenza Pubblica Ciglianese.

Marco Lumello, responsabile Sala operativa Protezione civile Anpas: «È un evento particolarmente importante, ricco di significato. Partecipare alla riuscita del raduno nazionale del Cngei ci dà la possibilità di impegnarci in esercitazioni e in attività divulgative riguardanti la protezione civile e il soccorso sanitario, ma soprattutto ci fornisce l’opportunità di avere momenti di aggregazione sia all’interno del nostro movimento, con la presenza anche del Gruppo Giovani Anpas Piemonte, sia con volontari provenienti da altre realtà come quella dello scoutismo. Da diversi anni collaboriamo con il Cngei con magnifici risultati. Sicuramente questo è un evento che richiederà ad Anpas un grande impegno, visto il numero di volontari coinvolti e delle strutture che verranno movimentate, ma che affronteremo con piacere ed entusiasmo».

Il presidente Cngei, Enrico Corradini: «È con grande emozione che ci apprestiamo ad accogliere nella fantastica area naturalistica Pianezze le nostre ragazze e i nostri ragazzi provenienti da tutta Italia. Siamo certi che sarà per tutti loro un evento che rimarrà indelebilmente scolpito nei ricordi della vita, anche al di fuori degli scout. La buona riuscita dell’evento è anche legata alla grande disponibilità che abbiamo trovato sia presso le autorità locali che nelle associazioni, come Anpas, che ci supporteranno fattivamente nell’organizzazione del campo. Oltre ai ragazzi saranno presenti al campo circa mille soci adulti impegnati da una parte negli staff dei reparti e dall’altra nella gestione dei vari servizi e delle varie attività che verranno proposte».

Il tema principale del campo sarà l’avventura, verranno proposte le tecniche scout come l’espressione, il fuochismo, la nautica, l’orientamento, il pionierismo e l’hike e molto altro. In ogni sottocampo si svolgerà un festival culinario in cui verranno presentate le tradizioni gastronomiche e culturali di ogni regione d’Italia.

L’Anpas (Associazione nazionale Pubbliche Assistenze) Comitato Regionale Piemonte rappresenta 79 associazioni di volontariato con 9 sezioni distaccate, 9.471 volontari (di cui 3.430 donne), 6.635 soci sostenitori e 377 dipendenti. Nel corso dell’ultimo anno le associate Anpas del Piemonte hanno svolto 432mila servizi con una percorrenza complessiva di circa 14 milioni di chilometri utilizzando 382 autoambulanze, 172 automezzi per il trasporto disabili, 223 automezzi per il trasporto persone e di protezione civile.

Top

Questo sito utilizza cookies per monitorarne l'attività e migliorarne la consultazione.
Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi