Al via l’11^ Settimana della Bioetica. Fino al 20 marzo gli studenti di Torino diventano protagonisti del grande evento di scienza, salute e benessere

Sono centinaia gli studenti coinvolti nell’edizione 2017 della Settimana della Bioetica, il grande evento di approfondimento delle tematiche scientifiche e di sensibilizzazione ai corretti stili di vita promosso dall’Associazione BiEVol – Bioetica Europa e Volontariato.

Fino al 20 marzo studenti, insegnanti, volontari, esperti e professionisti si confronteranno in una serie di incontri, eventi, workshop e focus itineranti a Torino e provincia attorno al tema “Biotecnologie e stili di vita: prospettive e limiti”. Un dialogo serrato e approfondito che metterà a frutto il lavoro annuale di collaborazione tra le Associazioni di Volontariato e gli Istituti Superiori svolto all’interno della Rete di Bioetica, un luogo dove Scuola e Volontariato si incontrano.

L’undicesima edizione ha preso il via lunedì 13 marzo al Teatro San Giuseppe, in via Andrea Doria 18 a Torino, con i saluti di Emma Vanna Garro, Presidente BiEVol; Silvio Magliano, Presidente Vol.To; Fratel Alfredo Centra, Direttore del Collegio San Giuseppe; Fabrizio Manca, Direttore Generale Uff. Scolastico Regionale Piemonte e Antonio Catania, già Dirigente U.S.T. Nel corso della mattinata si è discusso di prospettive e i limiti del fumo elettronico, del rapporto tra geni e ambiente e del ruolo della prevenzione nella cura delle malattie cardiovascolari.

Fino al 20 marzo gli incontri proseguiranno in vari istituti torinesi: la Residenza Richelmy, Istituto Erasmo da Rotterdam, l’Istituto Berti, il Liceo Cavour, il Liceo Gioberti, Istituto Giolitti e l’Istituto Zerboni. Ogni tappa sarà l’occasione per mettere a fuoco alcuni temi d’attualità scientifica: dal cibo agli Ogm, alle cure di fine vita, al cyber bullismo, fino alle implicazioni delle neuroscienze nei processi di apprendimento.

Giovedì 16 marzo sarà la giornata dedicata agli Ambasciatori di Salute e Sentinelle del Territorio: saranno gli stessi ragazzi a farsi promotori presso i loro coetanei degli stili di vita sani, dopo un percorso che li ha visti protagonisti nella loro scuola.

Per maggiori informazioni: 011/8138702 – oceano@volontariato.torino.it

scarica il programma completo 

Top

Questo sito utilizza cookies per monitorarne l'attività e migliorarne la consultazione.
Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi